Assemblea sindacale 27 aprile, lettera al Presidente del consiglio d’Istituto e ai genitori

Gent.li genitori,

Le iniziative di protesta, le assemblee e gli scioperi di questi giorni sono stati indetti a tutela dei lavoratori della Scuola, ma anche a difesa del modello di organizzazione sancito dalla nostra Costituzione. Con il D.d.L. “La buona scuola” si mette infatti in atto un processo di de-legittimazione della pubblica istruzione italiana, facendole fare un passo indietro di oltre quarant’anni. Ad essere colpiti non saranno soltanto gli insegnanti, ma tutto il “sistema Scuola”, con gli alunni e le loro famiglie.
In questi punti abbiamo sintetizzato gli aspetti della riforma che costituiscono un pericolo per la nostra amata Scuola:

– perdita della funzione di indirizzo del consiglio di istituto, dove è fondamentale la componente dei genitori;
– ai 471 milioni di contributi del 2015 si aggiungono 66 milioni per detrazioni alle famiglie che iscrivono i propri figli alle scuole private, risorse tolte all’utenza della scuola pubblica;
– agevolazioni fiscali concesse non a chi finanzia il sistema formativo nel suo complesso, ma a chi finanzia il singolo istituto, fatto che può produrre istituti di serie A e di serie B;
– scomparsa delle graduatorie dei docenti e chiamata diretta del preside, con contraccolpi sulla continuità didattica per gli alunni;
– nessuna considerazione per la scuola dell’infanzia;
– diminuzione del personale A.T.A. (impiegati di segreteria e bidelli);
– perdita del potere deliberante del collegio dei docenti;
– di fatto nessuna riduzione del numero degli alunni per classe;
– limitate risorse per il sostegno.

In allegato la lettera che l’assemblea sindacale dell’I.C. “Scriattoli” ha inviato al presidente del Consiglio d’Istituto in data 27/04/2015. Ricordiamo che il presidente del C.d.I. viene sempre eletto tra la componente genitori e presiede la più alta istituzione della scuola.

Lettera al Presidente del Consiglio d’Istituto IC SCRIATTOLI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.